Lega Pro, cambiano date e orari di 9 partite

Lega Pro, cambiano date e orari di 9 partite
©Menzophoto
di Sportal.it

Il calendario è già stato fissato, ma la Lega Pro ha ufficializzato ben 9 cambiamenti sulle 30 partite del programma della 32a giornata, fissata per l’1 e 2 aprile, accogliendo altrettante richieste delle società.



Girone A



La Lega, vista la richiesta avanzata dalla società Livorno, in relazione ad esigenze organizzative, a ratifica degli accordi intercorsi tra le società interessate, ha disposto che la gara Livorno-Lupa Roma prevista per sabato 1° aprile presso lo Stadio “Armando Picchi” di Livorno, abbia inizio alle ore 14,30, anziché alle ore 16,30.



La Lega, vista la richiesta avanzata dalla società Lucchese, in relazione ad esigenze organizzative, a ratifica degli accordi intercorsi tra le società interessate, ha disposto che la gara Renate-Lucchese prevista per sabato 1° aprile presso lo Stadio “Città di Meda” di Meda, abbia inizio alle ore 16,30, anziché alle ore 18,30.



Girone B

La Lega, vista la richiesta avanzata dalla società Bassano Virtus, in relazione ad esigenze organizzative, a ratifica degli accordi intercorsi tra le società interessate, ha disposto che la gara Bassano-AlbinoLeffe prevista per domenica 2 aprile presso lo Stadio “Rino Mercante” di Bassano del Grappa, abbia inizio alle ore 16,30, anziché alle ore 20,30.



La Lega, vista la richiesta avanzata dalla società Feralpisalò, in relazione ad esigenze organizzative, a ratifica degli accordi intercorsi tra le società interessate, ha disposto che la gara FeralpiSalò-Padova prevista per domenica 2 aprile presso lo Stadio “Lino Turina” di Salò, abbia inizio alle ore 16,30, anziché alle ore 20,30.



La Lega, vista la richiesta avanzata dall’autorità competente in relazione a motivi di ordine e sicurezza pubblica per la visita, nella medesima giornata, di Sua Santità Papa Francesco nella provincia di Modena, a ratifica degli accordi intercorsi tra le società interessate, ha disposto che la gara Modena-Forlì venga anticipata a sabato 1° aprile presso lo Stadio “Alberto Braglia” di Modena, con inizio alle ore 14,30.



La Lega, vista la richiesta avanzata dalla società Sudtirol, in relazione ad esigenze organizzative, a ratifica degli accordi intercorsi tra le società interessate, ha disposto che la gara Sudtirol-Venezia prevista per domenica 2 aprile presso lo Stadio “Marco Druso” di Bolzano, abbia inizio alle ore 16,30, anziché alle ore 20,30.



La Lega, vista la richiesta avanzata dalla società Teramo, in relazione ad esigenze organizzative, a ratifica degli accordi intercorsi tra le società interessate, ha disposto che la gara Teramo-Sambenedettese venga anticipata a sabato 1° aprile presso lo Stadio “Gaetano Bonolis” di Piano D’Accio, Teramo, con inizio alle ore 18,30.



Girone C

La Lega, vista la richiesta avanzata dalla società Catania, in relazione ad esigenze organizzative, a ratifica degli accordi intercorsi tra le società interessate, ha disposto che la gara Catanzaro-Catania prevista per domenica 2 aprile presso lo Stadio “Nicola Ceravolo” di Catanzaro, abbia inizio alle ore 14,30, anziché alle ore 18,30.



La Lega, vista la richiesta avanzata dalla società Reggina e la comunicazione dell’autorità competente in relazione ad esigenze organizzative, a ratifica degli accordi intercorsi tra le società interessate, ha disposto che la gara Reggina-Melfi venga anticipata a sabato 1° aprile presso lo Stadio “Oreste Granillo” di Reggio Calabria, con inizio alle ore 14,30.