Scatto Foggia, promozione a un passo

Scatto Foggia, promozione a un passo
©Screenshot tratto da Youtube
di Sportal.it

Destini diversi per i gironi di Lega Pro. Mentre l’Alessandria ha rimesso tutto in discussione nel raggruppamento A, Venezia e Foggia mettono in ghiaccio lo spumante. Tanto la squadra di Inzaghi che quella di Stroppa hanno infatti piazzato l’allungo che sembra poter essere quello decisivo sulle rispettive inseguitrici.



I rossoneri regolano la Paganese e esultano per il pareggio senza gol di un Lecce crollato dopo il ko nel derby e ora a -6 con lo scontro diretto a sfavore.



Satanelli vicini alla meta, così l’attenzione del campionato si sposta verso zona playoff e retrocessione. I movimenti più significativi arrivano proprio dalla coda grazie ai colpi di Catanzaro e Reggina che accorciano la classifica: caduta libera inarrestabile per il Catania, costretto a guardarsi le spalle dopo il quinto ko consecutivo. La Vibonese aggancia il Melfi all’ultimo posto.



 



Risultati 31a giornata girone C Lega Pro



Akragas-Siracusa 1-0

59’ Cocuzza



Catanzaro-Catania 2-1

6’ Sarao (Cz); 23’ Giovinco (Cz); 31’ Mazzarani (Ct)



Cosenza-Lecce 0-0



Fondi-Matera 1-1

26’ Gambino (F); 55’ De Rose (M)



Fidelis Andria-Messina 0-1

46’ pt. Milinkovic



Foggia-Paganese 3-1

3’, 51’ Mazzeo (F); 61’ Deli (F); 81’ Cicerelli (P) 



Juve Stabia-Casertana 2-2

7’, 51’ Ripa (J); 19’ rig. Ciotola (C); 41’ Orlando (C)



Reggina-Melfi 2-1

12’ Botta (R); 40’ rig. Coralli (R); 56’ Foggia (M) 



Vibonese-Monopoli 2-2

14’ rig. Saraniti (V); 69’ Gatto (M); 77’ Viola (V); 94’ Mavretic (M)



Virtus Francavilla-Taranto 0-1

11’ Emmausso



Classifica: Foggia 71; Lecce 65; Matera 56; Juve Stabia 54; Virtus Francavilla 50; Siracusa 48; Casertana, Cosenza 45; Fidelis Andria, Fondi 41; Paganese * (-1), Catania 39; Messina 37; Akragas 34; Monopoli 33; Catanzaro, Reggina 32; Taranto * 30; Melfi, Vibonese 27



* una gara in meno