Alex Sandro fa arrabbiare i brasiliani

Alex Sandro fa arrabbiare i brasiliani
©Getty Images
di Sportal.it

Non c’è solo l’Italia a tremare tra le grandi per la qualificazione al Mondiale 2018.



La notte italiana di lunedì sarà quella della verità per l’Argentina, che dopo il pareggio contro il Perù è legata anche ai risultati delle altre.



Una vittoria sull’Ecuador spalancherebbe all’Albiceleste almeno le porte dello spareggio contro la Nuova Zelanda, ma a Messi e compagni farebbe comodo anche un successo del rivale Brasile sul Cile.



L’ambiente verdeoro è spaccato a livello di tifoseria, tra chi invita al massimo impegno e chi “sogna” un passo falso per fare fuori la rivale storica.



Chi non si pone il problema è Alex Sandro. Lo juventino, approdato in Nazionale per l’infortunio di Marcelo, è pronto a fare il proprio dovere. Anche per fare un favore a qualche argentino particolare, come il compagno di squadra Paulo Dybala: "Noi cercheremo di giocare bene indipendentemente dalla posta in palio. Potete avere la certezza che il Brasile cercherà la vittoria. Io poi  ho amici nella nazionale albiceleste ed è logico che gli auguro il meglio. Noi faremo il nostro lavoro".