Andrés Iniesta medita l'addio

Andrés Iniesta medita l'addio
©Getty Images
di Sportal.it

La Spagna è volata in Russia vincendo il girone di qualificazione che comprendeva anche l’Italia. Decisivo il 3-0 del 2 settembre scorso a Madrid, che permetterà a Julen Lopetegui di vivere il primo Mondiale da ct e alla Roja di provare il riscatto dopo la disfatta in Brasile dove, da campione in carica, la Spagna uscì clamorosamente dopo la fase a gironi.



Quello della prossima estate potrebbe essere l’ultima competizione con la Spagna per Andrés Iniesta, che ha parlato espressamente di questa possibilità in un’intervista al quotidiano catalano “Sport”:



“Sono realista, ci sono molte possibilità che questo Mondiale sia il mio ultimo appuntamento con la nazionale – ha detto il fuoriclasse del Barcellona - Sono consapevole del momento, dell'età, di tutto, ma vediamo come si evolvono le cose. Mancano ancora molti mesi al Mondiale e speriamo che vada tutto talmente bene da esserci in Russia. Poi faremo le valutazioni necessarie".