Il Belgio manda l'Italia al playoff

Il Belgio manda l'Italia al playoff
©Getty Images
di Sportal.it

Meno di 24 ore dopo il disastroso pareggio contro la Macedonia, che ha aperto ufficialmente lo stato di crisi per l’Italia, in casa azzurra è tempo di regalarsi un timido sorriso.



Al termine di una gara rocambolesca, infatti, il Belgio, già qualificato per il Mondiale, ha superato per 4-3 la Bosnia, dando all’Italia la certezza della partecipazione al playoff di novembre, a prescindere dall’esito della partita di lunedì a Scutari contro l’Albania.



Per “festeggiare” all’Italia sarebbe bastato il risultato di parità tra le Nazionali di Edin Dzeko e Eden Hazard, mentre  un successo della Bosnia avrebbe obbligato gli azzurri a battere l’Albania per evitare il rischio di non accedere agli spareggi in quanto la peggiore tra le 9 seconde classificate.



Infinita la serie di emozioni a Sarajevo: Belgio in vantaggio con Meunier, poi la rimonta bosniaca con Medunjanin e Visca che ha preceduto l’uno-due belga con Batshuayi e Vertonghen. Dumic risveglia l’orgoglio bosniaco, ma Ferreira-Carrasco fissa il 4-3 che potrebbe costare il Mondiale a Pjanic e compagni.