Il commissario tecnico alza il gomito: arrestato

Il commissario tecnico alza il gomito: arrestato
©Getty Images
di Sportal.it

A divulgare la notizia per prima è stata la stampa scozzese.



Il commissario tecnico della nazionale dell'Irlanda del Nord Michael O'Neill è stato arrestato nei dintorni di Edimburgo per sospetta guida in stato d'ebbrezza. L'episodio, non propriamente singolare a quelle latitudini, risale alle prime ore del mattino di domenica scorsa. O'Neill, 48enne ex calciatore del Wigan e del Coventry, dovrà comparire in tribunale il prossimo 10 ottobre. Dalle parti di Belfast prendono atto ma evitano di entrare nel merito.



Attraverso un comunicato, la Federcalcio nordirlandese peraltro scrive di "essere a conoscenza di un presunto caso legato alla guida in stato d'ebbrezza che coinvolge Michael O'Neill. Si tratta di una questione di polizia e pertanto non faremo ulteriori commenti".



Quando mancano due sole giornate alla conclusione delle qualificazioni ai Mondiali del 2018, i verdi occupano il secondo posto del Girone C dietro alla Germania e sono di fatto certi di approdare ai playoff. Dove potrebbero vedersela con l’Italia.