Lapadula e il Perù si avvicinano

Lapadula e il Perù si avvicinano
©Getty Images
di Sportal.it

C'è un attaccante nel giro della Nazionale italiana che potrebbe partecipare al Mondiale 2018. E' Gianluca Lapadula, centravanti del Genoa italo-peruviano.



L'attaccante ex Milan non ha mai giocato una partita ufficiale con la selezione azzurra, scendendo in campo soltanto nell'amichevole contro San Marino nel quale siglò una tripletta. Fattore che rende arruolabile Lapa-gol anche nella nazionale peruviana.



Nei giorni scorsi il ct della selezione sudamericana Garreca non aveva escluso una possibile chiamata del centravanti classe '90 con parole che sapevano d'apertura: "Non chiudo le porte a nessuno".



Ma c'è un altro indizio che potrebbe portare Lapadula al Mondiale russo: è infatti arrivata nella giornata di venerdì la notizia ufficiale della squalifica di anno inflitta Paolo Guerrero, attaccante del Flamengo e capitano del Perù. Guerrero è stato trovato positivo al controllo antidoping effettutato lo scorso 5 ottobre, dopo la gara contro l'Argentina. Una squalifica che costringerà il capitano dei peruviani a saltare il Mondiale.



Così in patria pensano a Lapadula (che non si è ancora espresso in merito alla questione) e Claudio Pizarro, ex Bayern Monaco oggi al Colonia.