Panucci dimentica l'Italia: "Vorrei scendere in campo"

Panucci dimentica l'Italia: 'Vorrei scendere in campo'
©Getty Images
di Sportal.it

Dopo Gianni De Biasi, dimessosi a giugno al seguito della sconfitta contro Israele, la federazione albanese ha scelto di affidare la panchina a un altro italiano, Christian Panucci.



L’ex giocatore, tra le altre, di Milan e Real Madrid, sfiderà l’Italia nell’ultima sfida di qualificazione al Mondiale: l’Albania è fuori dai giochi, mentre gli azzurri, pur già certi di un posto ai playoff, devono vincere per provare a essere testa di serie al sorteggio.



Per Panucci, che la maglia azzurra l’ha indossata per ben 57 volte, sarà una serata molto particolare:  "Domani vorrei essere in campo con i miei ragazzi, sarei felice se si togliessero una grande soddisfazione: possono farlo, valgono più di quello che pensano, anche se c’è sempre da migliorare. Sono italiano, ma sono orgoglioso di essere il commissario tecnico dell'Albania”. 



Secondo Panucci la differenza di motivazioni non sarà decisiva: “Sono convinto che domani faremo un'ottima partita. Mi aspetto una Nazionale azzurra arrabbiata perché sta ricevendo molto critiche e non bisogna fidarsi di questa Italia".