Raiola: "L'Italia con Ventura gioca a pallavolo"

Raiola: 'L'Italia con Ventura gioca a pallavolo'
©Getty Images
di Sportal.it

Mino Raiola si è scatenato ai microfoni di Radio Crc, a cominciare dalla Nazionale: "Il problema è che gli italiani mascherano le cose. Non è il numero 10 il nocciolo della questione, ma il contesto in cui ti viene chiesto di esprimerti. Insigne ha mostrato le sue qualità e merita di essere dove si trova, con Verratti farebbero faville anche nella Spagna. In Italia dobbiamo cambiare la mentalità degli allenatori perché non credo che la nostra Nazionale abbia meno talenti degli iberici, ma se li facciamo giocare a pallavolo...".



E ancora contro il ct: "Insigne e Verratti non sono inferiori a Isco e Asensio, anzi. Ma è stato sbagliato tutto dal punto di vista tattico. D'altrone stiamo parlando di un ct che dice di voler andare avanti per questa strada nonostante sia completamente sbagliata. Dobbiamo giocare un calcio più moderno, ma se non vuoi cambiare puoi anche stare a casa. Tavecchio quasi si addormentava durante la partita, ma la Spagna gioca a calcio meglio di noi. Il compito dell'allenatore è anche di capire quando una strada va cambiata".



Grandi elogi invece per Sarri: "Gioca un calcio moderno col suo Napoli, prende applausi da tutta Europa. A Napoli è difficile vincere, lo è come a Roma per questioni di dettagli e ambientali perché a volte ci esaltiamo troppo. Credo che questo sia l'anno di Sarri , molti club europei lo hanno chiesto e auguro a lui che sia l'ultimo anno con De Laurentiis".