Rep. Ceca-Italia 3-1. Male Donnarumma

Rep. Ceca-Italia 3-1. Male Donnarumma
©Getty Images
di Sportal.it

Repubblica Ceca-Italia 3-1. L’Under 21 allenata da Gigi Di Biagio, dopo la gara di esordio vinta 2-0 con la Danimarca, frana contro la Repubblica Ceca (sconfitta dalla Germania per 2-0 nella prima partita). Gli Azzurrini, apparsi un po’ sulle gambe, pagano qualche disattenzione di troppo. Anche di Gigio Donnarumma, evidentemente scombussolato per le note vicende di mercato che lo riguardano.



Nel primo tempo i cechi fanno pressing e limitano l’Italia. E trovano il gol del vantaggio al 24’ con Travnik, che beneficia di uno scivolone di Rugani e insacca alle spalle di Donnarumma. L’Italia ci prova con Berardi e Petagna, ma all’intervallo è sotto. Nella ripresa gli Azzurrini accelerano e trovano il pari: è il 70’ quando Cataldi lancia Berardi, che brucia Holzer, vince un rimpallo con il portiere genoano Zima e corregge in rete in tuffo. Petagna si divora la rete del possibile vantaggio e la Repubblica Ceca passa all’80’ con Havlik, che anticipa tutti e infila un poco reattivo Donnarumma. Ma il forte portiere del Milan fa di peggio all’86’, quando parte in ritardo e si fa trafiggere da 35 metri dal tiro di Luftner.



La gara termina 3-1: gli uomini di Di Biagio sono obbligati a battere la Germania per passare il turno, ma una vittoria potrebbe addirittura non bastare.