Il fondo Orient Hontai si compra Mediapro, ora il campionato di serie A parla cinese

Il fondo Orient Hontai si compra Mediapro, ora il campionato di serie A parla cinese
TiscaliNews

Altro che spagnolo il calcio italiano parla sempre più cinese. Secondo quanto riportato dal quotidiano spagnolo El ConfidencialOrient Hontai Capital ha acquistato il 54,5% di Immagina, la società di produzione audiovisiva nata dalla fusione di MediaPro e Globomedia, per una cifra vicina ai 900 milioni di euro. MediaPro, azienda che nel 2016 ha fatturato 1,5 miliardi di euro con un utile netto di 162 milioni, e ora punta ad incrementare il suo business espandendosi anche in Italia, è stata dunque valutata circa 1,65 miliardi di euro.

La notizia ci riguarda da vicino perché MediaPro è anche la società che si è appena aggiudicata i diritti tv della Serie A, soffiati per la prima volta dopo 15 anni al duopolio Sky-Mediaset grazie ad un’offerta record di 3 miliardi e 150 milioni di euro per il prossimo triennio 2018-2021. Il calcio italiano era convinto di essersi affidato agli spagnoli, e ora si ritrova nelle mani dei cinesi.

Resteranno nell'azionariato, ma anche nella gestione del gruppo, altri due fondatori Jaume Roures e Tatxo Benet, ognuno con il 12%. Anche la società britannica WPP dovrebbe confermare il proprio 22,5%. Nel 2016 Mediapro ha fatturato 1,536 miliardi di euro (+1,7%) con un utile di 162 milioni (+24,6%).