Milan, per gennaio si guarda in casa Cagliari

Milan, per gennaio si guarda in casa Cagliari
©Getty Images
di Sportal.it

Per il mercato di gennaio il direttore sportivo del Milan Massimiliano Mirabelli non ha mai nascosto di cercare un centrocampista che possa sostituire Frank Kessie, unico giocatore in rosa a non avere un rimpiazzo con le stesse qualità fisiche, come ha dichiarato più volte lo stesso tecnico Vincenzo Montella.



I nomi sul taccuino del ds sono molti: da Fofana a Jakub Jankto, entrambi dell’Udinese, passando per Alfred Duncan del Sassuolo, ma nelle ultime ore gli occhi della dirigenza milanista si sono fermati su Niccolò Barella, nome che ha sempre fatto piacere e raccolto consensi nei pressi di Milanello.



Il giovane centrocampista del Cagliari, nonostante il periodo di difficoltà dei rossoblu, sta dimostrando di essere pronto per il salto di qualità e sta attirando su di sè le attenzioni delle big del campionato italiano, oltre al Milan, c’è infatti anche la Roma.



Il club sardo ha appena raggiunto l’accordo per il rinnovo con il classe 1997 e questo non facilita una possibile trattativa fra i rossoneri e il presidente Tommaso Giulini, che non vuole privarsene a gennaio e che valuta il cartellino del centrocampista della Nazionale Under-21 non meno di 20 milioni di euro.



Trattativa che sembra quasi impossibile per il mercato invernale, ma il nome di Barella è cerchiato in rosso sl taccuino di Mirabelli.