Napoli: Sarri tentenna e De Laurentiis chiama Ancelotti. Juve avanti con Allegri

Il presidente azzurro incontrerà l'ex allenatore di Real e Bayern nei prossimi giorni. Nessuna rivoluzione in casa Juve, ma Allegri non prolunga il contratto

di Redazione Tiscali Sport

La Juve va avanti con Allegri, il Napoli sterza su Ancelotti. Terminata ufficialmente la stagione di Serie A 2017-18 e assegnato lo scudetto alla Juve, le due società sono già al lavoro per costruire le nuove squadre.

Incontro De Laurentiis-Ancelotti nei prossimi giorni 

A Napoli regna l'incertezza. Il presidente Aurelio De Laurentiis è stato chiaro con Maurizio Sarri: "Il tempo è scaduto". Ma in attesa della decisione del tecnico toscano, sempre più tentato dall'esperienza all'estero, salgono le quotazioni di Carlo Ancelotti. Secondo il quotidiano iberico Marca, l'ex allenatore di Real Madrid e Bayern Monaco potrebbe nei prossimi giorni incontrare De Laurentiis per portare a termine la trattativa per il contratto.

Allegri resta alla Juve ma senza prolungare il contratto

Nessun doloroso addio in casa della Juve. Allegri e la squadra campione d'Italia resteranno insieme per il quinto anno consecutivo. Non ci sono stati colpi si scena e il sodalizio tra il tecnico livornese e il club bianconero prosegue senza intoppi. L'incontro nella sede del club, è durato tre ore nelle quali è stato programmata la prossima stagione e definiti gli obiettivi di mercato. Non c'è stato il prolungamento del contratto che resta in scadenza il 30 giugno 2020.