Napoli si cambia, ecco Ancelotti per scudetto e Champions. De Laurentiis saluta così Sarri. E Hamsik va in Cina

L'ex tecnico del Bayern ha firmato un contratto biennale da 5 milioni di euro più 1,5 di bonus. Sarri verso lo Zenit S. Pietroburgo

TiscaliNews

Il nuovo Napoli è nato da un incontro nella sede della Filmauro a Roma tra De Laurentiis e Ancelotti. Il presidente ha posto fine all' "era Sarri" e ha gettato le basi per un nuovo progetto con l'ex allenatore di Real Madrid e Bayern Monaco. Dopo diverse settimane passate tra incertezze e scambi di battute, il presidente azzurro ha rotto gli indugi e deciso di rinunciare a Maurizio Sarri, che ora potrà accordarsi con il Chelsea oppure con lo Zenit San Pietroburgo. Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, De Laurentiis avrebbe detto a un amico: "Chiudo con Ancelotti e non aspetto più Sarri. Ho già aspettato parecchio".

Contratto biennale da 6.5 milioni di euro

Ancelotti firmato un contratto biennale alla cifra di 5 milioni di euro circa a stagione più un altro milione e mezzo di bonus legato agli obiettivi raggiunti (Champions League e scudetto). Con il nuovo allenatore si è parlato anche del progetto tecnico del nuovo Napoli e, scrive Il Mattino, "De Laurentiis ha dato ampie aperture ad Ancelotti".

Il saluto all'allenatore toscano

 ''Ringrazio Maurizio Sarri per la sua preziosa dedizione al Calcio Napoli che ha permesso di regalare alla città e ai tifosi azzurri in tutto il mondo prestigio ed emozioni, creando un modello di gioco ammirato ovunque e da chiunque. Bravo Maurizio. Aurelio De Laurentiis'': così con un tweet sul suo profilo il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis saluta di fatto Maurizio Sarri mentre sono in dirittura d'arrivo le trattative per portare Carlo Ancelotti sulla panchina partenopea. 

I big azzurri con la valigia

Tante aperture, ma anche una nuova squadra da disegnare e qualche big in partenza. Gli uomini "sacrificabili" restano Mertens e Jorginho, ma ora si è aggiunto alla lista anche il nome di Hamsik. Il belga e l'italobrasiliano hanno forti richieste in Premier League, mentre per lo slovacco c'è una chiamata dalla Cina. Il primo acquisto sarà Rui Patricio, portiere dello Sporting Lisbona, scelto per sostituire Pepe Reina che è passato al Milan. 

Hamsik verso la Cina 

E' stato proprio il capitano "Marekiaro", come lo chiamano i tifosi, ad annunciare il suo probabile addio. "Ho dato tutto me stesso, forse il percorso al Napoli è giunto alla fine - ha detto Hamsik al portale slovacco Pravda -. Mi piacerebbe provare una nuova esperienza, quest'anno c'era la sensazione di poter vincere lo scudetto, c'è delusione per non esserci riusciti. I nostri tifosi lo avrebbero meritato". Per Hamsik è pronta una ricca offerta da 10 milioni a stagione.