Piero Ausilio spegne il gennaio nerazzurro

Piero Ausilio spegne il gennaio nerazzurro
©Getty Images
di Sportal.it

L’Inter vola in campionato, ma già pensa al mercato di gennaio.



Quest’anno in Serie A si giocherà pure sotto le feste e allora ai dirigenti deputati alle trattative per rinforzare la rosa tocca pensare in anticipo a come intervenire durante la sessione invernale.



In casa nerazzurra tengono banco i temi del timore di qualche cessione illustre, causa rispetto del Fair Play Uefa, e della rosa ridotta in più di un ruolo.



Il direttore sportivo Piero Ausilio ne ha parlato a 'Premium Sport' prima della partita contro il Torino: "Spalletti ha detto che siamo numericamente giusti, non pochi. Tiene tantissimo a questi ragazzi, è molto legato al gruppo che gli abbiamo consegnato. La squadra va benissimo così e oltretutto gennaio è un mercato sempre complicato, perché le occasioni sono molto rare”. 



Niente spese pazze, quindi, e si sapeva, ma neppure prestiti da sogno: “Se c’è qualcosa che ci farà migliorare ci faremo trovare pronti, ma in questo momento la strada è il miglioramento del gruppo che abbiamo. Sono tutti giocatori internazionali, è difficile trovarne di migliori”.