Spalletti: "Temo cessioni a gennaio"

Spalletti: 'Temo cessioni a gennaio'
©Getty Images
di Sportal.it

L'Inter di Luciano Spalletti si appresta ad affrontare nel posticipo del lunedì il Verona di Fabio Pecchia, in piena zona retrocessione con soli 6 punti.



Il tecnico di Certaldo non si fida dell'avversario e predica attenzione: "Dobbiamo dimostrare di essere da Inter. Bisogna vincere sempre, considerando anche il passo di Napoli, Juve, Roma e Lazio, anche se non ci sono solo loro. Non abbiamo il tempo di rilassarci".



L'allenatore nerazzurro si è poi concentrato sul mercato di gennaio: "Nelle valutazioni che faremo potremo renderci conto se siamo attrezzati per centrare il nostro obiettivo. Se saranno necessari dei rinforzi, lo faremo. Ma dovremo stare attenti, perché ora la squadra funziona e io sono molto contento di questi calciatori - ha detto il tecnico in conferenza stampa - Attualmente ho più paura dei giocatori che possono essere messi sul mercato in uscita. La rosa attuale può arrivare in fondo."



"Per la Champions saranno fondamentali gli scontri diretti", ha poi concluso l'ex Roma.