Castorina teme il catino del Picco

Castorina teme il catino del Picco
©Getty Images
di Sportal.it

È solo settembre, ma in Serie B è già tempo di un derby di Liguria infuocato. Per la terza giornata al 'Picco' saranno di fronte lo Spezia, fermo a zero punti, e la Virtus Entella, che ha pareggiato a Foggia dopo il tracollo interno al debutto contro il Perugia.



Pronostico incerto in una gara dove potrebbe essere la paura a farla da padrona. Il tecnico dei 'Diavoli Neri' Gianpaolo Castorina non si fida degli Aquilotti feriti:



"Lo Spezia è una squadra ferita e con valori tecnici importanti, ma noi dobbiamo trovare le risorse per andare più forte di loro: pure noi siamo feriti dopo la sconfitta contro il Perugia. Non abbiamo certo la pancia piena per il punto di Foggia. Siamo convinti di aver fatto una buon lavoro per dimenticare la prima parte di campionato".



Il fattore campo potrebbe fare la differenza: “Troveremo un ambiente simile a quello di Foggia, ma poi quando si comincerà a giocare saremo undici contro undici. Abbiamo motivazioni altissime e siamo consci di avere una grande possibilità per mettere fiducia in quello che facciamo”