Colantuono: "Non ce ne va dritta una"

Colantuono: 'Non ce ne va dritta una'
©Getty Images
di Sportal.it

Quinta sconfitta consecutiva in campo esterno per il Bari, che perde anche a Carpi fallendo l’aggancio alla zona playoff. Al ‘Cabassi’ si materializza anzi il sorpasso in classifica degli emiliani, ma i risultati delle concorrenti permettono a Colantuono di contenere i danni: i playoff restano a -1.



Anche per questo, oltre che per il buon primo tempo della squadra, il tecnico del Bari non si rassegna commentando la gara ai microfoni di Sky Sport: “Abbiamo perso una partita senza meritarlo, non ce ne va dritta una. Oggi prima dello svantaggio il Carpi non ci aveva creato alcun pericolo, poi sappiamo che loro quando vanno in vantaggio si abbassano e non concedono spazi. Peccato, perché siamo rimasti in partita fino al 2-0, poi abbiamo ceduto. Comunque non ho visto un Bari inferiore al Carpi. Paghiamo ciò che temevamo, la condizione degli acquisti di gennaio e i tanti infortuni".



Sabato al 'San Nicola' arriverà il Verona in una sfida che potrebbe essere decisiva: “Faremo il massimo, ma non sono nella condizione di chiedere nulla ai nostri tifosi”.