Federico Giunti se la prende col campo

Federico Giunti se la prende col campo
©Getty Images
di Sportal.it

Il Perugia non centra la terza vittoria consecutiva e perde il primo posto. Dopo aver dominato Entella e Pescara, la squadra di Giunti rallenta di fronte all’ostacolo sulla carta più semplice, il Cittadella, pur in una serata che aveva visto gli umbri scendere in campo con tre attaccanti.



Il tecnico dei biancorossi Federico Giunti non fa drammi ai microfoni di Sky Sport: "Accettiamo il verdetto del campo, che è giusto per il computo dei due tempi. Resta il rammarico di non aver chiuso il primo tempo con un punteggio più tondo, ma diamo merito al Cittadella. Quando abbiamo abbassato l'intensità con i tre riferimenti offensivi abbiamo sofferto. Abbiamo concesso poco, ma ci sono stati superiori nel secondo tempo”.



L’ex centrocampista del Milan individua uno dei problemi della serata: "A differenza delle altre partite abbiamo trovato un campo che probabilmente non era nelle miglior condizioni, ma contro una squadra che gioca bene sono soddisfatto del pareggio. I nostri obiettivi? Se riusciremo ad avere continuità possiamo dare fastidio a tante squadre".