Inzaghi non ci sta: "Negato un rigore"

Inzaghi non ci sta: 'Negato un rigore'
©Getty Images
di Sportal.it

Prima sconfitta per il Venezia, che perde al 'Penzo' contro il Parma per un gol di testa di Di Cesare in avvio di ripresa.



Partita condizionata dalla volontà delle due squadre di non perdere, con ritmi bassi e poche occasioni.



Ha deciso un episodio di fatto nell’unica sortita offensiva degli emiliani e a fine gara il tecnico dei veneti Pippo Inzaghi non nasconde la propria delusione ai microfoni di Sky Sport: “Abbiamo preso gol nell’unico modo possibile. Il nostro portiere è stato inoperoso e contro il Parma non è semplice che succeda questo. Abbiamo avuto tante mezze palle, occasioni potenziali, con Moreo e Marsura, ma ci ha detto male tra rimpalli e tiri di punta… Il problema è che non abbiamo mai rischiato e per questo non si può andare sotto così. Comunque dobbiamo accettare il verdetto del campo, pur se ingiusto. Ci farà crescere, del resto non potevamo pensare di non perdere mai in Serie B”.



Inzaghi ne ha pure per l’arbitro Balice: “Non siamo fortunati con lui, anche in Lega Pro non ci era andata bene. Oggi c’era un rigore su Moreo”.