Sebastiani: altre frecciate a Zeman

Sebastiani: altre frecciate a Zeman
©Getty Images
di Sportal.it

Daniele Sebastiani è intervenuto ai microfoni di Rete 8 per fare il punto sul mercato del Pescara dopo circa metà stagione sotto tono e sotto le aspettative.



Il presidente del club abruzzese si è detto contento dell’operato della dirigenza: "Siamo soddisfatti anche se a livello numerico ci sono un paio di giocatori in più, ma abbiamo puntellato i ruoli in cui voleva il mister e dove siamo stati costretti a causa delle uscite. Credo che la squadra sia competitiva e possa giocarsi un posto al sole".



Poi però Sebastiani non ha risparmiato altre frecciate al suo mister, Zdenek Zeman: "Embalo? È successo un po' quanto avvenuto in estate per Pessina, è tornato in una squadra dove c'è un mister, Boscaglia, che lo aveva già allenato e con cui si era trovato bene, Zeman poi non era neanche contento. In quel ruolo è arrivato Falco e al mister va bene così".



A proposito del boemo, Sebastiani ha rincarato anche la dose: "Per ora siamo soddisfatti, ma bisogna essere in due per andare avanti. Magari è il mister, visto che si lamenta, a non voler stare più qui a Pescara".