Serie B contro seconde squadre,

Serie B contro seconde squadre,
di ANSA

(ANSA) - ROMA, 11 MAG - Le Lega di serie B dice no alla riforma delle seconde squadre cosi' come varata dal commissario Figc Roberto Fabbricini, "con la possibilità di promozione in B dalla C" e senza consultare la Lega, e si riserva clamorose iniziative di protesta per "contrastare questo provvedimento", dal blocco del prossimo campionato al ritardo di play off e play out del torneo di quest'anno.