Choc in Umbria, morto in campo a 30 anni

Choc in Umbria, morto in campo a 30 anni
©Screenshot tratto da Facebook
di Sportal.it

Tragedia in campo a Cannara. Il difensore gualdese Riccardo Pizzi è morto dopo essere collassato in campo durante la partita di Coppa Italia Promozione tra la squadra di casa e la Nuova Fulginium. Lo riporta Eccellenzacalcio.it.



Al 17' del primo tempo il giocatore, trent'anni, si è accasciato a terra dopo un retropassaggio al portiere: immediato l’ingresso in campo del medico sociale del Cannara Mattia Manni, che si è reso subito conto della gravità della situazione. 



Dopo 10 minuti è arrivata un’ambulanza dall’ospedale di Assisi: i tentativi di rianimazione, durati per circa mezz'ora, sono stati inutili. Il ragazzo aveva sostenuto la visita medica agonistica soltanto dieci giorni fa.



Grande sgomento a Cannara e soprattutto per la comunità di Gualdo Tadino, dove Riccardo è nato e viveva. Pizzi ha indossato anche le casacche di Angelana, Città di Castello, Bastia, Nocera, Valfabbrica e, lo scorso anno, del Cerqueto.