Parma: ecco il calendario della poule scudetto

Parma: ecco il calendario della poule scudetto
di Sportal.it


Si è svolto presso la sede della Lega Nazionale Dilettanti il sorteggio per le gare della poule scudetto 2015-2016. L’ultima giornata della stagione regolare ha dato i nomi delle ultime 3 squadre promosse in Lega Pro, le debuttanti Bellinzago e Virtus Francavilla e il Siracusa, che torna tra i pro dopo 4 stagioni.

 

Le 9 squadre sono state divise in 3 triangolari geografici. Già nota era la composizione del triangolare del Parma, inserito nel B con Gubbio e Sambenedettese, ora è ufficiale il calendario.

 

La squadra di Apolloni debutterà sabato 14 contro il Gubbio vincitore del girone E: la gara si giocherà alle ore 15, ma non al “Barbetti” di Gubbio bensì al “Buitoni” di Sansepolcro, campo neutro resosi necessario a causa dell'ultimo turno di squalifica che i rossoblù devono scontare dopo gli incidenti avvenuti nella gara contro il Foligno del 24 aprile, quella che diede la certezza del ritorno in Lega Pro dopo una sola stagione tra i dilettanti.

 

Sfida da ex per Gigi Apolloni, sulla panchina del Gubbio nelle ultime 9 partite della stagione 2011-2012, in Serie B, senza riuscire ad evitare la retrocessione. Il tecnico crociato deve però fare i conti con una tegola, l'infortunio di Maikol Benassi: il difensore viareggino ha riportato una lesione tra il primo e il secondo grado del polpaccio destro e la sua stagione è da ritenersi conclusa.

 

Il successivo impegno del Parma dipenderà dall’esito della gara contro il Gubbio: qualora la partita terminasse in parità o con il successo dei crociati, Corapi e compagni riposeranno domenica 22, per poi scendere in campo al “Tardini” il 29 maggio alle 15 contro la Sambenedettese. In caso di ko contro il Gubbio invece il Parma completerà i propri impegni domenica 22.

 

Questa la composizione degli altri triangolari: Bellinzago, Piacenza e Venezia nell’A, Viterbese, Virtus Francavilla e Siracusa nel C.

 

Accedono alle semifinali, in programma il 3 giugno, le vincenti dei gironi e la migliore seconda. Una delle due semifinali e la finale del 5 giugno si giocheranno al "Tardini".