Il segretario inchioda Belloli

Il segretario inchioda Belloli
di Sportal.it


Il segretario del Dipartimento calcio femminile, Patrizia Cottini, inchioda Felice Belloli.

 

E' stata infatti lei l'incaricata di redigere il verbale della riunione del 5 marzo, quella della frase "Non si può sempre parlare di dare soldi a queste quattro lesbiche" che tanti commenti indignati ha scatenato in queste ore.

 

"Tutti i consiglieri presenti hanno sentito quelle frasi, il mio compito era semplicemente verbalizzarle", ha riferito la Cottini al 'Corriere della Sera'. Dopo l'esplosione del caso il presidente della Lega Nazionale Dilettanti si era difeso asserendo che la paternità della frase fosse tutta da dimostrare. "Il mio lavoro non è esprimere una opinione. Io mi limito a trascrivere quello che sento e così ho fatto anche il 5 marzo, quando il presidente della Lega dilettanti Felice Belloli ha detto la frase in questione", ha aggiunto la Cottini.

 

Il 'Corriere' spiega anche che ci sarebbero dei precedenti. La Procura federale starebbe infatti indagando su altri procedimenti simili a carico di Belloli, che in passato si sarebbe espresso in maniera simile.