Carrera applaude Quagliarella

Sportal
L’allenatore della Juve Massimo Carrera ha parlato in esclusiva ai microfoni di Sky Sport HD, nel post partita di Chelsea-Juventus.

Quagliarella: come nasce l’idea di far giocare lui in quel momento della partita?

In settimana guardiamo i giocatori che sono più in forma, quelli che ci possono dare qualcosa in più. Matri aveva giocato domenica, quindi ho pensato di mettere dentro Quagliarella che sicuramente ha dimostrato come la Juve ha bisogno di tutti e tutti sono pronti quando sono chiamati in causa.

Per poco non vincete la partita, con la traversa scheggiata da Quagliarella…

Ha fatto una gran cosa sul gol, ha rischiato di fare anche il gol del vantaggio. Siamo contenti di aver fatto un’ottima partita, di aver dimostrato di stare bene in campo, di giocarcela alla pari con chiunque.

Conte l’hai già sentito? Ti ha fatto i complimenti?

No, non l’ho ancora visto.

In cosa deve migliorare Giovinco?

Lui fa quello che gli chiediamo, il gioco delle due punte, devono stare vicine, lui sta facendo bene quello che noi chiediamo. Adesso arriverà magari anche una condizione migliore e riuscirà a farsi sentire anche in campo europeo.

Sulla partita.

Il primo gol l’abbiamo preso in dieci, il secondo è stato un eurogol. Lo accettiamo. Qui abbiamo giocato, secondo me, abbiamo fatto la partita.

Nel primo tempo abbiamo avuto due-tre occasioni, è normale che giocando contro il Chelsea qualcosa bisogna concedere.

Siete tornati negli spogliatoi, vi siete guardati e vi siete detti: “sì, noi per questa Champions ci siamo”?

Siamo contenti di aver recuperato la partita, dopo il primo tempo eravamo sul 2-0. Adesso ci prendiamo questo pareggio e da domani ci prepariamo per il campionato.
19 settembre 2012
Diventa fan di Tiscali su Facebook
 
 
  
© Tiscali Italia S.p.A. 2014  P.IVA 02508100928 | Dati Sociali