Ferrari scatenata a Montmelò: tempo record per la Rossa di Vettel

Per il pilota tedesco si tratta del miglior tempo assoluto sul circuito catalano in queste sessioni di prove. Marchionne: "Dobbiamo tornare a essere imbattibili"

Redazione Tiscali

Marchionne ordina, Vettel obbedisce. Il presidente e ad della Ferrari è stato chiaro: "Sono nove anni che non vinciamo, questo sarebbe il decimo. Finirà. Non possiamo continuare a farci rompere il muso, c'è ancora spazio per correggere i problemi. Dobbiamo tornare a essere imbattibili come quando c'era Schumacher". "Dobbiamo tornare a essere quel tipo di scuderia, ci stiamo lavorando", ha aggiunto Marchionne. 

A Montmelò tempo record per Vettel

Il messaggio dell'ad della scuderia di Maranello non è caduto nel vuoto. Nel terzo giorno di prove, sul circuito del Montmelò a Barcellona, la Rossa ha volato. Sebastian Vettel, al volante della Ferrari Sf70H, fa registrare un ottimo 1'19"024, montando le gomme ultra-soft e dopo 60 giri. Per il tedesco si tratta del miglior tempo assoluto al Montmelò in queste sessioni di prove, ma anche una grande dimostrazione di forza, se è si tiene conto che il ferrarista ha evitato vistosamente di forzare l'andatura della propria monoposto nell'ultimo tratto. Alle spalle della Ferrari, la Mercedes del vicecampione del mondo Lewis Hamilton, con 1'19"352 (52 giri) e la Force India di Esteban Ocon, a 1"137 (51 giri). La Ferrari promette bene in vista dell'esordio nella nuova stagione iridata di Formula 1, in programma il 26 prossimo in Australia.