Gp Cina, Verstappen: "Mi sono scusato con Vettel"

Gp Cina, Verstappen: 'Mi sono scusato con Vettel'
di Askanews

Roma, 15 apr. (askanews) - Arrivano le scuse di Max Verstappen a Sebastian Vettel a fine gara. "Sì, sono stato troppo aggressivo", ha detto il pilota olandese a Sky Sport "Avrei potuto aspettare un po' di più per attaccare Vettel. Chiaramente è più facile parlare al termine della corsa, ma in quel momento ho bloccato le gomme e gli sono finito addosso. Ho chiesto scusa a Vettel, sicuramente non volevo colpirlo. Purtroppo non posso cambiare le cose ora". Sulle critiche che gli piovono addosso (Hamilton ha scherzato, "sono grato a Verstappen, sono grato al suo modo di guidare") aggiunge: "E' normale che ora io sia molto criticato, ma ognuno ha le proprie opinioni e anche io ho la mia. Non sono contento di me stesso e del risultato, perché oggi avremmo potuto chiudere la gara con una doppietta abbastanza facilmente. Ho deluso il team, ma ci riproverò la prossima volta". Sulla sua stagione aggiunge: "Il mio inizio di stagione è una m***a. Lo è per una serie di fattori. Tante cose sono andate storte e non è certo quello che volevo. Sicuramente devo cercare di rivedere tutto e fare meglio a partire dalla prossima gara".