Gp Malesia, disastro Ferrari: Raikkonen non parte

Gp Malesia, disastro Ferrari: Raikkonen non parte
©Getty Images
di Sportal.it

Si è trasformato in un incubo l’ultima edizione del Gp di Malesia per la Ferrari. 



Dopo il sabato nero sul circuito di Shakir, costato l’ultima posizione in griglia a Sebastian Vettel, penalizzato di 20 posti per il cambio del motore, la sfortuna si è abbattuta pure su Kimi Raikkonen.



Il finlandese, protagonista di un’ottima qualifica chiusa al secondo posto per soli 45 millesimi alle spalle di Lewis Hamilton, non ha infatti potuto prendere il via in griglia a causa di un problema tecnico subito durante il giro di prova.



Prevedibile la rabbia e la concitazione al box Ferrari, dove si è provato, invano, a far partire Kimi dalla pit lane. Nulla da fare, l’unica Rossa in pista è stata quella di Vettel, subito protagonista di una poderosa rimonta che ha portato il tedesco a un passo dalle prime dieci posizioni entro i primi cinque giri.