Hamilton, 100 milioni per restare in Mercedes

Hamilton, 100 milioni per restare in Mercedes
©Getty Images
di Sportal.it

Lewis Hamilton si prepara a sposarsi alla Mercedes, con un contratto stellare da 100 milioni destinato a spegnere ogni speranza di chi lo vorrebbe in un nuovo team in un futuro non troppo lontano (ad esempio in Ferrari).



L'attuale accordo del campione anglo-caraibico con il suo team scade al termine della stagione 2018 e gli permette uno stipendio di 34 milioni all'anno. Ora però Hamilton e la dirigenza della Mercedes stanno valutando un prolungamento di altre due stagioni, con un ingaggio che passerebbe alla cifra di 50 milioni all'anno. Non solo: in base al nuovo accordo il quattro volte campione del mondo potrebbe gestire autonomamente i suoi diritti d'immagine.



Un affare da 100 milioni di euro, insomma. Che porterebbe l'ingaggio di Hamilton al livello di quelli di Sebastian Vettel e Fernando Alonso, ma che soprattutto blinderebbe uno dei sedili più ambiti dell'intero mondo dello sport motoristico.