Mick Schumacher, toccante omaggio al padre

Mick Schumacher, toccante omaggio al padre
©Getty Images
di Sportal.it

Michael Schumacher ha legato parte della propria leggendaria carriera al Gran Premio del Belgio.



Qui il tedesco debuttò in Formula Uno nel 1991 e qui vinse il suo primo Gp, esattamente un anno dopo. Sempre qui, infine, si ricorda un epico battibecco con David Coulthard nel 1998, non sfociato per un soffio in rissa.



Ricordi indelebili che sono inevitabilmente riaffiorati nella memoria degli appassionati pochi minuti prima dell’edizione 2017 del Gran Premio di Spa, quando Mick Schumacher, il figlio di Michael, è salito a bordo della Benetton B194  con cui il padre conquistò il primo dei 7 titoli mondiali della propria carriera, nel 1994. 



Un’esibizione toccante per tutti, a partire dall’interessato, che ha parlato di "emozione fortissima nel vivere questi momenti".



Schumacher junior ha sfoggiato un casco bicolore: metà ispirata ai propri colori utilizzati nel campionato, l’altra con il disegno che usava il padre nel 1994, e metà con la sua.



Il tutto, proprio nel giorno in cui Lewis Hamilton ha eguagliato il grande Schumi come numero di pole position ottenute in carriera, 68.