Sepang, tragedia sfiorata per una griglia sollevata

Sepang, tragedia sfiorata per una griglia sollevata
©screenshot da sky
di Sportal.it

Incredibile a Sepang, dove domenica si correrà il Gran premio di Formula 1 di Malesia, quindicesima prova su venti del Mondiale. Una griglia, utile a disperdere acqua, e posinzionata sul cordolo di una curva, ma che era inspiegabilmente sollevata ha provocato la foratura del pneumatico posteriore destro e la conseguente uscita di pista di Romain Grosjean, dopo circa un'ora della seconda sessione delle prime prove di venerdì. La Haas del francese è finita contro le barriere, danneggiandosi pesantemente, mentre il pilota è rimasto incolume ma si è ovviamente spaventato tantissimo: viaggiava a quasi 300 chilometri all’ora. Immediate la bandiera rossa e la successiva chiusura anticipata dell'intera sessione.



Sebastian Vettel è stato il più veloce al termine della seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Malesia, 15esima tappa (su 20) del Mondiale di Formula 1 che si disputerà domenica sul circuito di Sepang (5.543 metri) su un totale di 56 giri (310,408 chilometri).



Il pilota tedesco della Ferrari, con il tempo d 1'31"261, ha preceduto il finlandese e compagno di scuderia Kimi Raikkonen, secondo a 0"604. Terzo e quarto posto per le Red Bull dell'australiano Daniel Ricciardo (+0"838) e dell'olandese Max Verstappen (+0"848), quinta la McLaren dello spagnolo Fernando Alonso (+1"303).



Sesta e settima piazza per le Mercedes del britannico e leader della classifica piloti Lewis Hamilton (+1"416) e del finlandese Valtteri Bottas (+1"459). Sabato terza sessione di libere (ore 8-9), poi le qualifiche (11-12).