Singapore, ferraristi in coro: "C'è da lavorare"

Singapore, ferraristi in coro: 'C'è da lavorare'
©Getty Images
di Sportal.it

Ferrari lontana dalle prime posizioni nelle libere del Gp di Singapore.



Nella giornata di Daniel Ricciardo, più veloce pure delle Mercedes, Seb Vettel e Kimi Raikkonen non nascondono qualche preoccupazione in vista della gara in notturna di domenica:



"Ho perso la macchina nel mio secondo tentativo, avrei potuto essere più veloce – ha detto Vettel, fresco di sorpasso subito da Hamilton a Monza nella classifica del Mondiale - Ma nel complesso non posso essere troppo contento perché mancava un po' il bilanciamento e quindi anche un po' di fiducia. Abbiamo provato un po' di cose e non sono sicuro che sia la strada giusta da seguire. Comunque c'è tempo per analizzare i dati".



Come di consueto poche parole da Kimi Raikkonen: "Non credo sia stato un problema di gomme. Semplicemente non è stato un pomeriggio ideale, diverse cose non hanno funzionato e sicuramente c'è molto su cui dobbiamo lavorare. In vista della gara sarò fondamentale avere l'assetto corretto, le gomme sono importanti, ma non più che negli altri circuiti".