Tragica morte per la social biker

Tragica morte per la social biker
©Screenshot tratto da Instagram
di Sportal.it

Con i suoi scatti su Instagram aveva fatto innamorare della specialità anche i profani. Adesso, però, di Olga Prinina rimarranno solo le fotografie mozzafiato, come quella che la ritraeva sfrecciare in vesti molto succinte, e i ricordi dei 188.000 followers e il suo profilo non verrà più aggiornato.



La 40enne russa, famosa per essere la biker più sexy del web, è infatti morta a causa di un incidente stradale mentre era in sella alla sua BMW S1000RR.



Fatale è stata proprio una delle acrobazie che l’hano resa famosa, ma le circostanze della tragedia non sono note: secondo quanto riportato dal 'Daily Mail', che riprende informazioni pubblicate da 'Sputnik News', a seguito dell’incidente una delle ruote della moto è stata scagliata a centinaia di metri per l’impatto.



Da verificare se Olga, che di professione era parrucchiera e che era madre di una ragazza di 16 anni, stesse filmando la propria ultima, folle corsa in moto: il cellulare, infatti, non sarebbe stato trovato.