Verstappen: "Meritavo quel podio"

Verstappen: 'Meritavo quel podio'
©Getty Images
di Sportal.it

Max Verstappen ribadisce la sua posizione sulla penalizzazione subita al termine del Gran Premio degli Stati Uniti, quando è stato estromesso dal podio perché reo di aver superato la Ferrari di Kimi Raikkonen uscendo con tutte e quattro le ruote fuori dalla linea che demarca la pista di Austin.



"Dopo la gara le emozioni sono molto alte e pensavo che mi fosse stato tolto un podio che meritavo. Io penso che la mia posizione fosse corretta, perché tutti uscivano dalla pista alla curva 19, 9, 8 e anche alla 6. Molti fan sono stati molto contenti di quel sorpasso. E' stato detto che ho preso del vantaggio per superare qualcuno, ma non era vero, non l'ho fatto ad ogni giro. Invece molti l'hanno fatto e l'unico che è stato penalizzato sono io. Certo potevo utilizzare parole diverse, ma la decisione non è stata giusta. Io non volevo offendere nessuno, infatti non ho fatto nomi".