Vettel: "La Mercedes resta team da battere"

Vettel: 'La Mercedes resta team da battere'
©Getty Images
di Sportal.it

Sebastian Vettel non si esalta dopo il grande avvio di stagione: "La nostra posizione è migliore rispetto all’anno scorso, però è ancora presto. Quella di domenica è una gara importante perchè questo è il periodo in cui i team portano degli aggiornamenti importanti".



"Credo che la Mercedes negli ultimi due o tre anni abbia fatto un percorso straordinario e resti il team da battere. Stiamo sicuramente provando a spezzare la sua supremazia", aggiunge il tedesco della Ferrari.



"E’ impossibile avere aspettative precise all’inizio di quest’anno. L’anno scorso abbiamo vissuto una stagione di alti e bassi. Abbiamo provato a costruire la miglior macchina possibile e credo che abbiamo il gruppo di persone giuste per costruire una vettura in grado di vincere le gare. Infatti abbiamo vinto due delle prime quattro, ma non conta ciò che abbiamo fatto. Conta quello che riusciremo ancora a fare".