Vettel come Schumacher: 17 anni dopo pole capolavoro in Canada

Giro-fulmine nell'ultimo tentativo delle qualifiche per il tedesco che mette tutti in fila. Secondo Bottas, soltanto quinto Raikkonen

Sebastian Vettel nel paddock in Canada (Ansa)
Sebastian Vettel nel paddock in Canada (Ansa)
TiscaliNews

La storia che si ripete, ma solo dopo moltissimi anni di digiuno. Con un giro capolavoro nell'ultima frazione del Q3, Sebastian Vettel strappa la pole position del Gran Premio del Canada a Valteri Bottas che aveva dominato fino a quel momento. E riporta la memoria dei ferraristi ad antichi splendori, con una punta di malinconia: l'ultima volta a centrare la pole qui a bordo della rossa fu un certo Michael Schumacher. Diciassette anni fa. Ora a partire in testa è Seb, che ferma il cronometro sul tempo di 1'10"74.

L'errore di Kimi

Dietro di 93 centesimi Bottas su Mercedes, poi Verstappen sulla Red Bull (+0"173). A seguire Hamilton, lui che aveva sempre chiuso in pole gli anni precedenti, autore di una prova discontinua (+0"232). Quinto Kimi Raikkonen, finito sull'erba per un instante durante il giro decisivo, e quindi chiusura a +0"331. Chiudono la prima decina in griglia di partenza Ricciardo (+0"352), Hulkenberg (+1"209), Ocon (+1"320), Sainz (+1"404) e Perez (1"907)