Dovizioso trionfa a Sepang e tiene vivo il Mondiale. Decisiva l'ultima sfida con Marquez

Il centauro della Ducati si giocherà il titolo a Valencia. Valentino Rossi è solo settimo

Dovizioso trionfa a Sepang e tiene vivo il Mondiale. Decisiva l'ultima sfida con Marquez
©Getty Images
di Redazione

Andrea Dovizioso conquista il Gran Premio della Malesia e risale a -21 dal leader del Mondiale Marc Marquez: il centauro della Ducati si giocherà tutto nell'ultima gara di Valencia.

Trionfo della scuderia di Borgo Panigale sulla pista bagnata di Sepang: Lorenzo è secondo, poi Zarco. Marquez è quarto. Deludono le Yamaha ufficiali, mai in corsa per la vittoria: Valentino Rossi è settimo, Maverick Viñales nono.

La gioia del pilota della Ducati

Andrea Dovizioso commenta felice ai microfoni di Sky la vittoria di Sepang che tiene vive le sue speranze di Mondiale. 

"E' stata più difficile del previsto. Quando piove qui, appena entri in pista, c'è molto meno grip, ma comunque la moto funzionava davvero bene. Jorge ha guidato bene ed è stata dura, ho fatto tutto con calma per non prendere rischi inutili. Fortunatamente Marquez non è riuscito a stare con noi e ho potuto prendermela più comoda. Alla fine credo che Jorge non abbia voluto fare cose da matto, ma è stato molto bello". 

Su possibili ordini di scuderia: "Devo dire grazie a Lorenzo? Non sono un pilota "politico", sono uno sportivo, non sono uno che va a chiedere queste cose. Se è stato fatto non so". 

"Sembra strano in questo mondo, forse non mi avete ancora capito, io non sono un pilota così - ribadisce -. Non abbiamo parlato con Lorenzo di questi aspetti, ma della gara, In questo weekend abbiamo lavorato da Dio, è stato il migliore. Non mi sono deconcentrato a pensare ad altri aspetti". 

Il direttore generale di Ducati Dall'Igna conferma però poco dopo sempre a Sky l'ordine di scuderia: "Certe scelte, pur se dolorose, vanno fatte".

Ordine di arrivo

Dovizioso

Lorenzo

Zarco

Marquez

Pedrosa

Petrucci

Rossi

Miller

Viñales

Pol Espargarò