Ezpeleta si inchina: "Un grazie a Valentino Rossi"

Ezpeleta si inchina: 'Un grazie a Valentino Rossi'
©Getty Images
di Sportal.it

Il boss della MotoGp Carmelo Ezpeleta, vicino all'addio, si inchina a Valentino Rossi per quanto fatto nel corso degli anni, sia in pista sia fuori: "Ha giocato un ruolo fondamentale nello sviluppo del campionato, è stato qui più a lungo di chiunque altro, dico sempre che la cosa più importante è che è un pilota eccezionale, ama quello che fa e la stessa cosa succede con il mio lavoro", le sue parole a Marca.



"Gli piace essere qui ed è competitivo, è qui perché la sua squadra pensa che sia appropriato e perché anche lui si sente così, quando arriva il giorno in cui penserà di averne abbastanza, allora penseremo a cosa può fare qui".



"La gente dice che prediligo molto Valentino. E io dico che ovviamente è così. Non dal punto di vista sportivo. In pista viene trattato allo stesso modo degli altri. Quando si è penalizzati, è penalizzato come qualsiasi altro pilota, cosa che è accaduta a Sepang 2015. Fortunatamente, Dorna non ha nulla a che fare con quella punizione. Dal punto di vista dell’organizzatore del campionato, se c’è una persona cui devo dare grazie è Valentino. Anche i suoi rivali più acerrimi devono riconoscere che Valentino è speciale".