La Superbike torna a Laguna Seca

La Superbike torna a Laguna Seca
©Getty Images
di Sportal.it

Con le date del MOTUL FIM Superbike World Championship 2018 ancora da ufficializzare, il Mazda Raceway Laguna Seca e Dorna WSBK Organization hanno annunciato che la serie tornerà a correre sugli splendidi 3.6km nel 2018. 



Il WorldSBK corre sulla pista californiana dal 1995, con una pausa dal 2004 al 2013 e ha ospitato alcuni eventi spettacolari negli ultimi 15 anni. Uno dei preferiti per i tifosi e i piloti, Laguna Seca è diventato un evento popolare nel calendario del WorldSBK e la notizia del rinnovo farà piacere a molti.



Inaugurato nel 1957 come circuito automobilistico, la pista è stata modificata per ospitare gare di moto ed è diventata famosa in tutto il mondo per il layout spettacolare, con  la famosa curva del “Cavatappi”. Il round americano del WorldSBK, che sarà in programma dal 22 al 24 giugno, è ora una nuova attrazione in calendario, e cinque piloti di quelli presenti in pista hanno già vinto su questa pista. 



"Siamo entusiasti di dare il benvenuto al MOTUL FIM Superbike World Championship per il 2018", ha detto Gill Campbell, il manager del Mazda Raceway Laguna Seca. "È un onore essere ancora una volta l’unico tracciato degli Stati Uniti a ospitare la serie internazionale in cui corrono alcuni dei migliori piloti al mondo. I tifosi che si affollano ogni anno nella Penisola di Monterey hanno chiaramente una passione per il grande spettacolo offerto!".

 

Daniel Carrera, il direttore esecutivo del WorldSBK, ha aggiunto: "Il round Americano del WorldSBK è sempre popolare e non c'è nessun circuito più adatto, rispetto a quello di Laguna Seca, per ospitarlo. Siamo emozionati di rinnovare con Laguna, è come se fosse la casa americana del WorldSBK e puntiamo ad un altro evento di successo. Andare su un circuito molto appassionato di corse è molto importante, così da condividere la stessa passione per un week end fantastico. Non vediamo l'ora di tornare in California nel 2018!”.