Marquez a vita alla Honda. Ad una condizione

Marquez a vita alla Honda. Ad una condizione
©Getty Images
di Sportal.it

Il prossimo 28 gennaio scatterà la nuova stagione della MotoGp.



A tenere banco è il futuro dei piloti e Marc Marquez sembra avere le idee piuttosto chiare.



Intervistato da Motosport.com, il centauro spagnolo si esprime così sul suo rapporto con la Honda: “Fin da bimbo il mio sogno era di arrivare nella più grande azienda del mondo, ci sono e quindi sono contento – le sue parole -. Per il resto bisogna poi parlare con tutti e cominciare le valutazioni. Dopo aver vinto un Mondiale non ho da lamentarmi, mi sento a mio agio, ma bisogna vedere come inizia il tutto".



Marquez è pronto a restare a vita nel team giapponese a patto che resti sempre competitivo ai massimi livelli: “Cosa potrebbe spingermi a lasciare Honda? Il fatto di non essere in grado di vincere - chiarisce Marc -. Vorrei sempre essere in un team vincente e nel motociclismo ogni pilota ha la fortuna di essere presente, anche più della moto che guida: bisogna trovare il posto migliore che esalti le tue qualità e far esplodere il tuo talento".