Migno sorride, Bulega no

Migno sorride, Bulega no
©Getty Images
di Sportal.it

Andrea Migno è il primo pilota in sella a KTM al termine del GP della Malesia a Sepang. Il giovane talento dello Sky Racing Team VR46 è protagonista di una grande rimonta ed è sesto al traguardo.



Andrea, partito dalla 19esima casella dello schieramento, ricuce subito il divario dal gruppo dei primissimi e, dopo una gara all'attacco, centra ancora una volta la Top10. Con i punti conquistati oggi, Migno è ottavo in classifica generale (118 punti ndr), primo tra le KTM.



Costretto al ritiro per un problema tecnico a tre giri dalla bandiera a scacchi, quando era in 18esima posizione, Nicolò Bulega.



"Una bellissima domenica! - esclama Migno -. Una gara lunghissima, tosta e con delle temperature davvero estreme, ma sono molto contento del risultato. In qualifica ho faticato, partivo in fondo al gruppo, ma ho fatto un gran lavoro con il Team per riuscire a ricucire il gap. Nel warm up mi sono trovato subito a mio agio con le modifiche e in gara sono riuscito a fare il mio ritmo. Al momento sono il primo pilota KTM in classifica: dobbiamo rimanere concentrati verso il gran finale di Valencia". 



Morale opposto per Bulega: "Un weekend difficile: sull'asciutto ho faticato a trovare il giusto feeling durante tutte le sessioni e il posizionamento in griglia non mi ha aiutato. Ho cercato di dare il massimo per non perdere la scia del gruppo davanti a me, ma non sono riuscito ad impostare il mio ritmo e un problema tecnico mi ha costretto al ritiro a tre giri dalla bandiera a scacchi"