Misano, sgarbo dei rossisti a Marquez

Misano, sgarbo dei rossisti a Marquez
©Screenshot tratto da Sky
di Sportal.it

Pioggia di fischi per Marc Marquez sul podio di Misano, subito dopo il Gran Premio di San Marino. Il centauro della Honda, che vincendo la corsa ha agganciato al primo posto Andrea Dovizioso in classifica generale, è stato accolto dalla contestazione dei tifosi di Valentino Rossi, giunti in massa a Misano nonostante l'infortunio del Dottore, dopo l'incidente in Enduro di una settimana fa.



Prima dell'inno spagnolo è partito anche il coro "Vale, Vale, Vale" da parte dei tifosi gialli. Una contestazione rumorosa che Guido Meda non ha apprezzato: "E dai basta!", ha detto a un certo punto il telecronista Sky.



Marquez ha commentato così la sua vittoria: "In condizioni di pioggia non puoi mai avere la certezza di vincere, però ho cercato per tutta la gara di controllare il mio passo perché potevo andare più veloce ma ho deciso di essere paziente. Quando ho visto che iniziavamo a staccare Dovi, ho pensato di accontentarmi della seconda posizione. All’ultimo giro poi ho cambiato idea, mi son detto che in un campionato così combattuto cinque punti possono fare la differenza. Questa vittoria è davvero molto importante per me e per il team, dobbiamo continuare a spingere e a guidare così perché è questa la strada giusta da seguire".