MotoGp: Rossi e il gioco duro, "pronto"

MotoGp: Rossi e il gioco duro, 'pronto'
di ANSA

(ANSA) - ROMA, 22 OTT - "Gli ultimi arrivati hanno alzato molto il livello di competitività. Se il gioco è questo, sono pronto. Giochiamo". Valentino Rossi, secondo sul traguardo dietro Marc Marquez, ammette di essersi divertito durante i 27 giri della gara a Phillip Island, pure se porta sulla tuta i segni dei contatti con gli avversari. "Non vedo l'ora di rivederla - ha affermato - Chi in Italia ha fatto lo sforzo di svegliarsi alle 7 non credo che tornerà a dormire. Le abbiamo prese e date, fantastico". La Yamaha ufficiale ha piazzato due piloti, con Vinales terzo sul podio, un risultato "importante per me ed importantissimo per il team, ma i nostri problemi non li abbiamo risolti con questa gara - ha ammesso realisticamente Rossi - Dobbiamo lavorare ancora tanto per rendere la M1 competitiva in ogni condizione".