Rossi 'paura stare in pista con Marquez'

Rossi 'paura stare in pista con Marquez'
di ANSA

(ANSA) - ROMA, 8 APR - ''Ormai la situazione è molto pericolosa, qualcuno, la direzione gara, deve fare qualche cosa, Marquez non alcun rispetto per i suoi avversari''. Alla fine del Gp d'Argentina che lo ha visto cadere dopo il contatto con Marquez, Valentino Rossi è durissimo sul rivale di sempre. ''Il problema è che è pericoloso, io ho paura di stare in pista con Marquez e non mi sento tutelato dalla direzione gara, lui ti viene apposta addosso''. ''Lui ti punta la gamba pieno e sa che lui non cade e spera che cadi tu, il problema è che lui è recidivo e corre così con tutti. Non ha alcun rispetto per i suoi avversari. Se guardiano il weekend già dalle prove ha cominciato a fare il matto con Vinales, con me in qualifica e lo ha fatto con Dovizioso. Le regole son chiare se ti si spegne la moto devi andare fuori. Le regole dicono che non puoi partire. Se le regole devono essere uguali per tutti perchè non lo devono essere per lui''.