Caso Anna Frank, tifosi laziali: vicenda strumentalizzata

Codice da incorporare:
di Askanews

Roma, (askanews) - La notizia degli insulti antisemiti di alcuni tifosi laziali che hanno affisso adesivi con l'immagine di Anna Frank con indosso la maglia della Roma, è arrivata anche sui media internazionali. La France Press ha intervistato alcuni sostenitori bianco-celesti."Penso sia stata semplicemente una stupidaggine fatta da quattro cretini e un gesto oggettivamente grave ma penso sia stato montato eccessivamente", dice Bruno Fiore."Questa polemica è stata molto ampliata e strumentalizzata. Sono cose relative al contesto dello stadio e della partita che fuori da noi laziali non succedono. Molto strumentalizzata perché molti giornalisti di serie B non hanno altro a cui aggrapparsi soprattutto perché la Lazio sta andando molto bene e può dare fastidio e si cerca in ogni modo di affossarla", dice Leonardo Petroni.