Crosetti: 'Agnelli, colpo all'immagine. Ma i club sono sotto ricatto'

di Elemedia

Caso Ultrà, la Figc condanna il presidente della Juventus Andrea Agnelli a 12 mesi di inibizione e il club a 300mila euro di ammenda. "Agnelli non è riuscito a convincere del tutto la giustizia sportiva sulla liceità dei rapporti fra la società e alcuni elementi della tifoseria che hanno evidentemente un profilo piuttosto oscuro. E se è corretto pensare che, come egli stesso sostiene, il presidente non avesse idea del legame di alcuni elementi con la 'Ndrangheta e che le società non dovrebbero essere lasciate sole, resta il fatto che quando si guida un club di questo livello non si può essere così disinvolti". Il commento di Maurizio Crosetti