Manovra, Malagò: "Norma per mio terzo mandato? Non l'ho mai voluta"

di Elemedia

Il presidente del Coni prende le distanze dall'emendamento che potrebbe essere introdotto nella legge di Stabilità in discussione alla Camera che gli permetterebbe di svolgere un terzo mandato alla guida dello sport italiano e che ha suscitato diverse critiche da parte del M5s. "È un emendamento che io ho sempre disconosciuto e non ho mai voluto - ha detto Malagò - C'è invece una legge che per quattro anni e mezzo è stata rimbalzata in Parlamento e che riordina tutto il sistema per adeguarlo ai suggerimenti del Cio. Il M5s, che in questi anni si è lamentato per l'assenza di un limite ai mandati, dovrebbe dare una mano a chiudere quella legge".di Francesco Giovannetti