Internazionali Bnl, al foro Italico tutti pazzi per il ritorno di Venus Williams

Codice da incorporare:
Tiscali

"Sono felice di giocare a Roma". Così all'aeroporto di Fiumicino, Venus Williams, che ha inaugurato la serie di arrivi dei protagonisti più attesi agli Internazionali d'Italia di tennis al Foro Italico. Venus, sorridente, leggins neri, t-shirt grigia ed occhiali scuri, attuale n.12 del ranking mondiale femminile, è arrivata all'aeroporto di Fiumicino con un volo di linea American Airlines da Charlotte. Dopo aver prelevato i bagagli, ha lasciato poco dopo le 10.40 lo scalo romano a bordo dell'auto messa a disposizione dall'organizzazione del torneo. Rilanciata dalla finale raggiunta negli Australian Open di gennaio scorso, dove è stata sconfitta dalla sorella Serena, ora in dolce attesa, Venus è quindi tornata a ridosso delle top ten e si candida a recitare un ruolo di primo piano nel torneo romano. Per la 36enne statunitense è la decima partecipazione al Foro, dove ha già giocato due finali di fila: nel 1998, battuta da Martina Hingis per 6-3 2-6 6-3, e da trionfatrice nel 1999, dove sconfisse Mary Pierce. Qui ha raggiunto anche due semifinali e tre quarti di finale. Nel pomeriggio la tennista americana si è allenata sui campi del Foro Italico.