Passaporto ematico: al via la sperimentazione dello screening del sangue per gli atleti della Juve Stabia.

Adnkronos

Grazie a un accordo tra Lega Pro, Fondazione Polito e Juve Stabia, al via presso la società calcistica di Castellammare di Stabia (Na), la sperimentazione del “Passaporto Ematico”, strumento che permette, attraverso analisi combinare di rilevare anomalie del sangue e dunque prevenire l’insorgere di patologie. I calciatori Danilo Russo e Fabiano Santacroce, si sono sottoposti agli esami durante il convegno "Lega Pro e prevenzione: al via il passaporto ematico" presso il Centro Polispecialistico Mediterranea Diagnostica a Castellammare di Stabia alla presenza dei vertici della società, del vicepresidente della Lega Pro Mauro Grimaldi e del presidente della Fondazione Polito, Davide Polito.